IL VIAGGIO DELLA MEMORIA: TRA CRACOVIA E IL MUSEO DI AUSCHWITZ

CHF 545 a persona

Programma

TiCiPorto ha deciso di organizzare un tour di tre giorni per visitare Cracovia e il suo centro storico che nel 1978 era una dei soli 12 posti nel mondo iscritti sulla lista del Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. È la città dei re polacchi, dei santi e degli eroi nazionali. Il suo cuore è Rynek Główny, la Piazza del Mercato: la più grande piazza medievale d’Europa.
Inoltre, in questo viaggio in Polonia, abbiamo deciso di fare visita al memoriale e al museo di Auschwitz non distante dal centro di Cracovia.

Ma per concludere il nostro weekend andremo in visita alla bellissima miniera del sale di Cracovia.
La miniera fu aperta nel 13esimo secolo e ha avuto un ruolo fondamentale nell’economia della Polonia per centinaia di anni, durante i quali i minatori hanno trasformato i bui e angusti cunicoli in una vera e propria galleria d’arte, rendendola oggi una delle attrazioni turistiche più famose di tutta la Polonia.

PRENOTA ENTRO IL 31 GENNAIO PER PAGARE 545 FR.
DALL’ 1 FEBBRAIO IL PREZZO SARA’ DI 595 FR.

Destinazione:
CRACOVIA
Giorni:
Andata il 07/06/2024
Ritorno il 09/06/2024
Prezzo:
CHF 545 a persona
Partenza:
CAMORINO-LUGANO-MENDRISIO-CHIASSO
Incluso:

Bus Gran Turismo andata e ritorno per aeroporto


Accompagnatore TiCiPorto


Tutti i nostri spostamenti in loco


Visita guidata del centro storico di Cracovia


Ingresso e visita guidata al memoriale e al museo di Auschwitz


Ingresso e visita guidata al memoriale e alla miniera del sale


Hotel e colazioni


Volo andata e ritorno


Escluso:

TUTTO QUANTO NON ESPRESSAMENTE MENZIONATO NELLA SEZIONE INCLUSO


Pranzi e cene


Dettagli sul viaggio

Giorno 1
Partenza da tutti i punti prestabiliti in Ticino in direzione aeroporto Orio al Serio di Bergamo dove abbiamo il volo alle ore 8.55.
Non appena arrivati a Cracovia, ci sarà il nostro transfer che ci porterà in hotel.
In base a disponibilità camere vedremo se effettuare subito il check in oppure pranzare e poi prendere le camere.
Nel primo pomeriggio ci sarà l’incontro con la nostra guida che ci farà visitare e conoscere tutto il centro storico di Cracovia.
Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

Giorno 2
Colazione in hotel.
Partenza con transfer privato previsto intorno alle 9.30 circa in direzione Auschwitz dove ci incontreremo con una guida specializzata del museo, parlante italiano che ci permetterà di vedere tutto il museo e il memoriale di Auschwitz e Birkenau.
Terminata la visita faremo ritorno a Cracovia, tempo libero a disposizione, cena libera e pernottamento.

Giorno 3
Colazione in hotel
Partenza con transfer privato in direzione museo della miniera del sale. Incontro con la nostra guida che ci guiderà tramite un percorso ad hoc presso tutti i punti più belli della miniera passando per numerose sculture di sale e molto altro all’interno della miniera stessa.
Terminata la visita faremo ritorno a Cracovia, tempo libero a disposizione. Con l’accompagnatore verrà deciso un punto di ritrovo dove ci sarà il transfer che ci porterà in aeroporto per il volo verso Bergamo previsto per le 18.35.

 

CRACOVIA

Cracovia si trovano oltre 5 mila siti di interesse storico, tra quelli più preziosi c’è il Castello Reale di Wawel, la Basilica di Santa Maria, Sukiennice, ovvero il Mercato dei Tessuti e infine l’Università Jagellonica, l’ateneo più longevo della Polonia.

Il campo di concentramento di Auschwitz (in tedesco Konzentrationslager Auschwitz, abbreviato KL Auschwitz o anche KZ Auschwitz) è stato un vasto complesso di campi di concentramento e di sterminio situato nelle vicinanze della cittadina polacca di Oświęcim (in tedesco chiamata Auschwitz). Durante la seconda guerra mondiale, tra il 1940 e il 1944, vi furono sterminati più di un milione di prigionieri, in gran parte ebrei. Oltre al campo originario, denominato Auschwitz I, durante il periodo dell’Olocausto nacquero diversi altri campi del complesso, tra cui il famigerato campo di sterminio di Birkenau (Auschwitz II), situato a Birkenau (in polacco Brzezinka), il campo di lavoro di Monowitz (Auschwitz III), situato a Monowitz, (in polacco Monowice), e altri 45 sotto-campi costruiti durante l’occupazione tedesca della Polonia in cui i deportati venivano utilizzati per lavorare nelle diverse industrie tedesche costruite nei dintorni.

Le Miniere di Sale di Wieliczka sono una delle attrazioni turistiche più famose di Cracovia, infatti sono le seconde più visitate di tutto il Paese dopo la Piazza del Mercato Principale nella Città Vecchia di Cracovia.
Da quando le miniere di sale furono visitate per la prima volta nel XV secolo, questo luogo ha continuato a stupire turisti di diverse generazioni. Tra i visitatori più illustri che hanno avuto l’opportunità di esplorarle a suo tempo, ci sono l’astronomo Nicolaus Copernicus, il compositore Frédéric Chopin e lo scrittore Goethe.
Con una profondità di oltre 100 metri, le miniere di sale di Wieliczka ospitano luoghi insoliti: tutto è scolpito in blocchi di sale! Cappelle di preghiera, camere, sculture, rilievi… si possono anche vedere incredibili formazioni rocciose come stalagmiti e stalattiti e persino un bellissimo lago sotterraneo illuminato.

Gallery

Vuoi saperne di più?
Contattami.