VISITA ALLA CINQUE TERRE: MONTEROSSO E PORTOVENERE

CHF 120 a persona

Programma

Hai mai visitato le Cinque terre in Liguria? Dal 1997 Patrimonio Unesco per “la sua perfetta interazione tra uomo e natura”.
TiCiPorto ha organizzato il viaggio che fa per te: una visita “inedita” alla scoperta di questi incantevoli luoghi, via terra e mare.

Vuoi partecipare a questa avventura?
Scorri per scoprire tutti i dettagli!

Destinazione:
CINQUE TERRE
Giorni:
Andata il 13/07/2024
Ritorno il 13/07/2024
Prezzo:
CHF 120 a persona
CHF 75 a bambino fino a 5 anni
Partenza:
CAMORINO-LUGANO-MENDRISIO-CHIASSO
Incluso:

Bus Gran Turismo andata e ritorno


Accompagnatore TiCiPorto


Due traghetti per i nostri spostamenti via mare


Biglietto del treno per Levanto


Escluso:

TUTTO QUANTO NON ESPRESSAMENTE MENZIONATO NELLA SEZIONE "INCLUSO"


Dettagli sul viaggio

Partenza la mattina attorno alle ore 6.00 da tutti i luoghi prestabiliti in Ticino.

L’arrivo è previsto intorno alle ore 10.00 al porto di La Spezia. Alle 10.15 ci imbarcheremo sul primo di due battelli.
Arriveremo a Porto Venere alle ore 10.45 dove avremo tempo libero per visitare il bellissimo borgo fino alle ore 12.00 quando prenderemo un altro battello per raggiungere Monterosso alle 13.20.
Durante questo ultimo tragitto avremo modo di ammirare dal mare tutte le cinque terre!
Pranzo libero.
Tempo libero a disposizione per viverci Monterosso al Mare fino alle ore 16.00 circa, quando prenderemo un treno che ci porterà a Levanto dove prenderemo il bus intorno alle ore 16.30 per tornare verso il Ticino.

CINQUE TERRE

Le Cinque Terre (Çinque Tære in ligure) sono un frastagliato tratto di costa della Riviera ligure di levante (Riviera spezzina) situato nel territorio della provincia della Spezia, tra Punta Mesco e Punta di Montenero, nel quale si trovano cinque borghi (tre comuni e due frazioni) o, come si diceva anticamente, “terre”, che elencati da ovest verso est sono: Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore.

Grazie alle caratteristiche geografiche ed antropiche del territorio dove sorgono, le Cinque Terre sono considerate una delle più suggestive attrattive costiere italiane,[3] per il loro contesto orografico collinare naturalmente aspro e accidentato, addolcito dalla costruzione di terrazzamenti (comunemente detti fasce) per la coltura, che cala verso il mare con forti pendenze; nei punti in cui il mare si insinua serpentinamente nella terra sorgono i borghi, snodati a seguire la naturale forma delle colline.

Gallery

Vuoi saperne di più?
Contattami.